TOP

ROVIGO E IL POLESINE TRA RIVOLUZIONE GIACOBINA ED ETÀ NAPOLEONICA (1797-1815)

13 

a cura di Filiberto Agostini

Collana: Rapporti/Polesine e Cultura padana
Anno: 1999
Pagine: 490, ill.
ISBN: 9788865660270

Descrizione

Parte prima – Società, economia e territorio del Polesine tra il ‘700 e ‘800
W. PANCIERA, Aspetti dell’economia polesana nella seconda metà del Settecento
L. SERVADEI, Gli ultimi giorni della Serenissima a Rovigo nelle cronache locali
F. AGOSTINI, La stagione della “Democrazia” a Rovigo e nel Polesine (1797)
L. GOBBATO, Vagantivo e municipalità democratica a Cavarzere (1797)
A. M. VOMIERO, La confisca e la vendita dei beni del Monastero di San Bartolomeo e del convento di S. Francesco di Rovigo tra novembre e dicembre 1797
D. FORNASIERO, La diocesi di Adria durante l ’episcopato di Mons. Arnaldo Speroni Degli Alvarotti
A. SIGOLO – V. SACCHIERO, collasso di un sistema: la Chiesa da dominante a dominata agli inizi del XIX secolo
M. T. PASQUALINI CANATO, Gli ebrei a Rovigo fra interdizione ed emancipazione
L. SCALCO, Dalla “Società dei commercianti” alla “Camera primaria di Commercio residente in Rovigo” (1801-1803)
L. MENEGHINI, Igiene e sanità nel Polesine fra Sette e Ottocento
E. BELLETTATO, La segnatura del tempo: dal sistema italico a quello francese
N. AGOSTINETTI, Gli studenti polesani all’università di Padova (1797-1812)
F. FASULO, La popolazione del Polesine dopo la caduta della Repubblica di Venezia (1797-1807)
F. ROSSI, Le statistiche sulla popolazione in età napoleonica
F. FRASCA, Il Polesine nei lavori topografici degli ufficiali geografi francesi
F. VALLERANI, II Polesine nei rilievi di Anton Von Zach (1798-1805)
M. T. BORGATO, I progetti idraulici nel Polesine napoleonico
G. ZALIN, La proprietà monastico-conventuale e la sua privatizzazione nel Polesine (1796-1814)
M. BERTONCIN, Transpadana: la possidenza borghese e la gestione del territorio
A. PASE, La fissazione del confine nel Delta del Po fra Settecento e Ottocento
A. LAZZARINI, L’organizzazione del territorio nel Delta del Po: proprietà, insediamenti, utilizzazione del suolo
L. PERINI, La proprietà fondiaria dei Pesaro e dei Soranzo Mocenigo nel Polesine tra XVIII e XIX secolo
R. DEROSAS, Regime agrario e proprietà fondiaria nella provincia di Rovigo nella prima metà dell’Ottocento
A. SlVIERI, Vicende della traspadana ferrarese e del Polesine di Rovigo prima e dopo l ’età napoleonica
M. CORTELAZZO, Ricordi lessicali della Serenissima e delle successive dominazioni straniere nel Polesine

Parte seconda – Fonti archivistiche per la storia del Polesine tra sette e ottocento
C. BIANCHINI – P. PEZZOLO, Fonti documentarie, bibliografiche ed archivistiche per la storia del Polesine nel periodo 1790-1815: il “caso” dell’Accademia dei Concordi
A. M. ROSSI, Il Polesine napoleonico attraverso i documenti dell’Archivio di Stato di Rovigo
F. BIANCHINI, L’archivio della Curia vescovile di Rovigo e del Capitolo della cattedrale di Adria
A. TURRI, Documentazione di età napoleonica conservata nell’archivio storico di Adria
C. CORRAIN, L’archivio dell’ex abbazia di Santa Maria della Vangadizza di Badia Polesine
L. ZERBINATI, L’archivio storico del comune di Badia Polesine
M. L. MUTTERLE – A. ZAGATO, Fonti archivistiche di età napoleonica a Trecenta
G. MIGLIARDI O’RIORDAN, Il Polesine alla caduta della Repubblica di Venezia: fonti documentarie presso l’Archivio di Stato di Venezia

 

Durante i lavori del Convegno sono stati proposti numerosi interrogativi ai quali si è tentato di dare una risposta persuasiva. Ad esempio: qual era la funzione geostrategica del Polesine nei progetti militari napoleonici? Quale la dinamica demografica di questa provincia che, chiusa fra gli argini del Po e dell’Adige, si perdeva tra le barene e le paludi deltizie? Quali erano i tempi e i processi di formazione della possidenza borghese e le forme della gestione del territorio? Quale il ruolo dei circoli intellettuali? E ancora: come operavano i ceti politici emergenti? Come la Chiesa diocesana si organizzava per affrontare le nuove sfide della società moderna?
Alcuni interrogativi trovano esplicita risposta nei testi qui di seguito raccolti, altri restano ancora aperti e irrisolti…

Filiberto Agostini

Designed by erreland